Le campagne natalizie più belle del 2023

7 Dicembre 2023, di bake

Natale 2023 è alle porte e come sempre porta con sé un bagaglio di valori emozionali che di anno in anno vengono esplorati dai brand di tutto il mondo. Pur rimanendo sempre coerenti a se stesse, sono centinaia le big company (e non solo) che ogni Natale sfruttano la “magia delle feste” per dare vita a campagna di marketing emozionali con l’obiettivo di esplorare quei sentimenti, valori e problemi, che hanno particolarmente segnato l’anno che va a chiudersi.

Le campagne di marketing del Natale 2023

Quest’anno è il concetto di condivisione a prendersi la scena e stuzzicare le corde dei creativi. L’idea è quella di non ridurre le festività a una corsa all’acquisto, ma di trasformarle in un’occasione per dimostrare affetto ai nostri cari. Un regalo non è dunque soltanto un oggetto che va acquistato e impacchettato. Un regalo è un dono che va condiviso.

I brand hanno ben presente questi valori quando sviluppano le campagne pubblicitarie natalizie: scegliere non è stato semplice, ma ecco le cinque campagne di marketing di natale che abbiamo trovato particolarmente significative.

Amazon: “Joy Ride”

Amazon racchiude il Natale in due parole: “Joy Ride”. Lo spot così intitolato è infatti all’insegna della gioia e della condivisione. Le protagoniste sono tre donne anziane, legate da una lunga amicizia. Da una panchina, osservano la pista di neve su cui solo i giovani possono giocare. Grazie all’intuizione di una delle tre – e alla spedizione lampo di un prodotto Amazon – il giorno dopo anche loro possono partecipare ai giochi sulla neve. E rivivono così i momenti della loro giovinezza.

Prodotto dal team creativo di Amazon e dalla società di produzione Hungry Man, lo spot è stato girato dal regista pluripremiato Wayne McClammy.

Amazon ha voluto porre al centro il cliente. Lo ha fatto legandosi alla capacità di proporrgli soluzioni semplici e veloci. Inoltre – come ha dichiarato Ed Smith, GM di EU Integrated Marketing di Amazon – la campagna ha voluto cogliere lo spirito delle festività natalizie, «un momento in cui le persone si rallegrano delle tradizioni e dei ricordi passati». Un momento reso ancora più gioioso grazie al contributo di Amazon.

Coca-Cola: “The World needs more Santas”

Per Coca-cola questo Natale è caratterizzato da una necessità: “Il mondo ha bisogno di più Babbi Natale”. Attraverso la figura-simbolo di Babbo Natale che lega questo brand al periodo natalizio, Coca-cola invita tutti alla condivisione della gentilezza

In una città di soli Babbi Natale, ognuno è occupato nelle sue mansioni. Euppre, nessuno si fa sfuggire l’occasione di aiutare l’altro. La città dei Babbi Natale vive in una dimensione sociale in regna la gentilezza dei piccoli gesti. Ma, anche quando la città torna a essere popolata da persone comuni, quegli stessi piccoli gesti rendono il mondo un posto più gentile: ognuno infatti può essere un Babbo Natale.  

Lo spot è stato ideato dal team di OpenX ed è stato girato da Pontus Lowenhielm, regista del collettivo Traktor. Insieme alla campagna, Coca-cola ha lanciato diverse iniziative per la raccolta di donazioni a supporto del Banco Alimentare

Pan di Stelle: “A Christmas Wish”

Realizzato in collaborazione con Walt Disney Animation Studios, lo spot natalizio di Pan di Stelle ha come tema centrale i desideri. In linea con la brand identity del marchio – il cui payoff recita Pandistelle. Sogni diventati bontà” – la campagna è ideata come una fiaba natalizia. 

La protagonista è una bambina che sotto a un cielo stellato svela alla madre che a Natale le stelle brillano ancora più forte per poter realizzare i sogni. Quando la bambina va a dormire, sogna alcune scene del film Disney “Wish”, in cui l’eroina sogna come lei sotto un cielo stellato. Al risveglio, il sogno divenuto realtà è rappresentato dai biscotti che per l’occasione assumono la forma di stella.

Il progetto porta la firma dell’agenzia Armando Testa e verrà trasmesso per tutto il mese dicembre in tv, al cinema e sulle reti online.

Lidl – “Magico Natale”

Natale 2023 per Lidl diventa un “Magico Natale”: questo il titolo della campagna natalizia, la prima lanciata a livello internazionale. L’azienda ha voluto così trasmettere un messaggio dalla portata globale.

Lo spot racconta la magia di un incontro molto particolare. Il piccolo protagonista è un procione che osserva malinconico una famiglia addobbare la propria casa per Natale. Avrà l’occasione di salvare il Natale del più piccolo della famiglia grazie a un gesto di coraggio e di gentilezza. E grazie a questo gesto, anche lui condividerà la gioia del Natale.

Lidl ha scelto di raccontare una storia dai toni emozionale e dai contenuti familiari, con l’ambizioso obiettivo di rendere il Natale alla portata di tutti.

John Lewis – “Snapper: The Perfect Tree”

John Lewis è uno dei più grandi magazzini di Londra e questo Natale ha lanciato una campagna pubblicitaria intitolata “Snapper: The Perfect Tree”.

Lo spot ci racconta la storia di Snapper, una pianta carnivora allevata da un bambino, che cresce con il sogno di diventare un albero di Natale. Man a mano che la pianta diventa sempre più grande ed esuberante, tale sogno sembra destinato a non realizzarsi. Eppure, grazie all’amore che il bambino prova per la sua pianta, le permette di ricongiungersi con l’intera famiglia e di condividere con essa la gioia del Natale.

John Lewis ha voluto così celebrare la gioia della diversità e dei suoi doni, racchiudendo il suo augurio di Natale nella frase finale dello spot: “Lasciate crescere le vostre tradizioni”.

 

Questo è il Natale 2023, ma ricordi l’anno passato? Riscopri la magia delle più belle campagne natalizie per il Natale 2022 leggendo l’articolo dedicato.

Roma, 23°
Londra, 18°
Berlino, 19°
New York, 23°
Tokyo, 33°