Natale 2021: come i brand si raccontano.

23 Dicembre 2021, di bake

I brand come hanno raccontato questo Natale 2021? Hanno fatto leva sulle emozioni o hanno lasciato spazio all’ironia?

Natale 2021 è sempre più vicino e a ricordarcelo non è solo il calendario dell’avvento prossimo alla scadenza. Sul web e in tv sono tanti gli spot e le campagne pubblicitarie che attraverso lo storytelling e i buoni sentimenti, cercano di stabilire o rafforzare un legame emotivo con il pubblico.

Gli spot di quest’anno oltre a rispettare la tradizione natalizia, fatta di calore e legami familiari, lasciano spazio ad argomenti più attuali, come la multiculturalità e gli stereotipi.

Non potevano mancare i riferimenti, più o meno espliciti, legati alla pandemia. In un clima di grande difficoltà, i brand hanno cercato di alimentare lo spirito natalizio e di alleviare la nostalgia dei natali passati.

Quali sono le più belle campagne pubblicitarie del Natale 2021? Scopriamolo insieme.

 

scartare regali natale in famiglia

 

Apple e il pupazzo di neve.

Anche quest’anno Apple ha pubblicato il suo spot natalizio, affidandosi a due registi d’eccezione: Ivan e Jason Reitman. Girato interamente con l’iPhone 13, il filmato si intitola “Saving Simon”, dove il “Simon” è il pupazzo di neve in questione.

In tre minuti il video racconta la storia di una bambina, che per tutto l’anno cerca di tenere in vita il suo pupazzo di neve dentro al freezer di casa. Dopo un anno per Simon arriva il momento di uscire dal freezer e di tornare all’aperto. Purtroppo dopo pochi secondi, viene investito da una bici.

Lo spot è dedicato a tutte le persone che attendono il natale per passare più tempo con i propri cari, specialmente quelli che non vedono da un anno. In modo agrodolce esprime il bisogno di ritornare a stare insieme.

Come finirà lo spot? Scoprite da soli il finale.

 

 

Senza Babbo Natale non è Coca-Cola.

L’uscita dall’isolamento è il tema principale dello spot natalizio firmato Coca-Cola. Ideato dall’agenzia Dentsu Mcgarrybowen UK e diretto dalla regista Sam Brown, il filmato utilizza uno degli elementi più forti e magici dell’immaginario collettivo: Babbo Natale che scende dal camino.

Cosa succede se nella propria casa non c’è il camino? A questo problema dovrà porre rimedio il protagonista dello spot, che si ingegna a costruire un camino di cartone, che va dalla sua finestra al tetto del palazzo. Il ragazzo riuscirà a portare a termine la missione insieme ai suoi vicini?

Scoprite se l’altruismo e il senso di comunità hanno reso possibile l’impossibile.

 

 

Un Natale inclusivo è un Natale innovativo.

Per festeggiare i 50 anni dalla legge che depenalizza l’omosessualità, le Poste scandinave hanno deciso di celebrare quest’evento attraverso uno spot natalizio. 

Lo spot intitolato “When Harry met Sam”, girato da Sacarias Kiusalaas e prodotto dalla B-Reel Films Europe, racconta l’inizio della storia d’amore tra Harry, un uomo di mezza età e Babbo Natale.

I due si incontrano ogni anno la notte di Natale a casa di Harry e il loro legame ci ricorda come l’amore, in qualsiasi forma, è sempre amore.

Buona visione!

 

Amazon e il potere della gentilezza

Nel nuovo spot di Natale, Amazon affronta l’impatto che la pandemia ha avuto sul benessere  mentale delle persone e ricorda la gentilezza e l’empatia,  possono fare la differenza nella vita degli altri.

La protagonista dello spot è una ragazza che soffre di ansia e ad aiutarla sarà la sua vicina di casa con un regalo inaspettato.

Lo spot pubblicitario è firmato dall’agenzia Lucky Generals, con la regia di Trey Edward Schults e Jacob Swan Hyam per la casa di produzione Academy Films.

Che potere ha per voi la gentilezza?

 

 

Lego in un mondo pieno di possibilità.

LEGO per le festività natalizie celebra l’immaginazione dei bambini, ricreando un’atmosfera in cui tutto è possibile.

In un comunicato stampa l’azienda danese ha presentato così lo spot:

“La campagna per le festività di quest’anno dimostra come LEGO® play aiuti a liberare la creatività dei bambini mentre costruiscono, smontano e ricostruiscono un mondo migliore attorno a loro”. 

Lo spot inizia mostrando una bambina che costruisce con i mattoncini un elicottero. La telecamera mostra poi un vero elicottero che prende il volo dal salone di casa, trasportando gli spettatori in un universo immaginario. La colonna sonora sarà la ciliegina sulla torta.

Mettetevi in viaggio!

 

 

Abbiamo scoperto come si raccontano i brand in questo natale 2021?

Natale è il periodo giusto per creare e diffondere pubblicità scenografiche,  in grado di stupire lo spettatore. Qualsiasi sia il concept o il tono di voce, la pubblicità natalizia è sempre caratterizzata da un velo di magia e buonismo, alla quale in  pochi sanno resistere.

Oltre a stupire lo spettatore, i brand devono riuscire a rimanere coerenti con la propria brand image, creando un legame affettivo, grazie ad un’atmosfera che difficilmente possono ricreare in un diverso periodo dell’anno.

Come lo scorso anno, anche in questo natale viene trattato il tema della pandemia, puntando l’attenzione sul bisogno di ritornare a stare insieme e sull’altruismo come cura. In tutti gli spot visionati ritorna il concetto sottolineato da Lego, ovvero che “tutto è possibile”.

Ogni spot è una promessa e una buona pubblicità è in grado di renderti parte del copione.

Quale struttura narrativa vi ha fatto emozionare?

 

Leggi gli articoli sul nostro journal. Se hai bisogno di più informazioni sui nostri servizi, contattaci!

#natale2022 #babbonatale #pandemia #babbonatale #pubblicità

 

Roma, 28°
Londra, 20°
Berlino, 20°
New York, 28°
Tokyo, 29°