Summer, in un film la Leningrado punk degli anni '80 - Bake Agenzia di Comunicazione

Summer, in un film la Leningrado punk degli anni ’80

18 Gennaio 2019, di bake journal

Applaudito all’ultimo festival di Cannes e ispirato alla vita di due rock star sovietiche degli anni ’80, il film è un tributo alla scena underground di Leningrado, poco prima dell’arrivo della perestroika.  
“Viktor incontra la prima volta Mike e Natasha, un giorno d’estate (“leto” in russo). Mike ha già una discreta notorietà come cantante e una passione messianica per la musica rock – Beatles, Iggy Pop, Blondie, Lou Reed, Bowie- che la Russia sovietica cerca di tenere fuori dalla porta. Viktor è meno solare, molto espressivo, già post punk. Mike ne riconosce il talento, trova un nome per la sua band, Garin i giperboloidy, e lo aiuta a registrare e far conoscere la sua musica…” 

SUMMER [лето]

Cinema Detour
Via Urbana 107 Roma
Sabato 19 gennaio 2019 ore 20.30
di/by Kirill Serebrennikov.

(2018, 120′, v.o. russo sottotitoli in italiano)

Roma, 31°
Londra, 22°
Berlino, 26°
New York, 33°
Tokyo, 23°