In God We Trust, All Others Pay Cash - Bake Agenzia di Comunicazione

In God We Trust, All Others Pay Cash

6 Giugno 2019, di bake_guest

È possibile utilizzare Wikipedia per migliorare il proprio posizionamento su Google? Pare proprio di si, se consideriamo l’esperimento effettuato da North Face, la nota azienda statunitense di abbigliamento.

In breve, la cronaca di quanto accaduto la settimana scorsa. North Face e la sua agenzia Leo Burnett Tailor Made realizzano un video in cui spiegano come utilizzare le immagini di Google per farsi un po’ di pubblicità sulla rete, a costo zero. Il meccanismo è piuttosto semplice.

Chi viaggia cerca spesso online le immagini dei luoghi che visiterà, e nella maggior parte dei casi i primi risultati sono tratti da articoli di Wikipedia. Sostituendo le immagini di quegli articoli con altre fotografie degli stessi luoghi (in cui ci sono persone vestite con prodotti North Face) il gioco è fatto. Un sistema piuttosto efficace per posizionarsi. Peccato sia illegale, e in aperto contrasto con le regole di utilizzo di Wikipedia.

Non appena partita la campagna e diffuso il video, la reazione non si è fatta attendere. In un comunicato stampa diffuso sul suo sito, Wikipedia denuncia apertamente la pratica scorretta dell’azienda americana, ricordando che il suo è un servizio a disposizione di tutti e un bene comune, e che non può essere un “posto dove giocare o farsi pubblicità”.

Si legge poi nel comunicato:”Da più di 18 anni, i volontari di Wikipedia scrivono, perfezionano, procurano e fanno riferimento a più di 50 milioni di articoli a cui chiunque può accedere gratuitamente su Internet. Ogni giorno combattono per proteggere ciò che leggete da pregiudizi e disinformazione – è così che hanno guadagnato la vostra fiducia[…] Quando The North Face sfrutta la fiducia che hai in Wikipedia per venderti più vestiti, dovresti essere arrabbiato.”

Uno scontro di valori in piena regola, dove l’utile e il profitto sono entrati in conflitto aperto con una visione “pubblica” della Rete.
North Face, intanto, ha fatto sapere di aver immediatamente sospeso la campagna, ribadendo il proprio supporto ai valori di Wikipedia.

Una curiosità (che non avremmo mai scoperto senza Wikipedia). North Face è stata fondata nel 1964 dal miliardario ecologista Douglas Tompkins e il suo logo (disegnato da David Alcorn nel 1971) ritrae l’Half Dome, roccia granitica locata nel Parco nazionale di Yosemite.

Photo by Abraham Osorio on Unsplash

Roma, 13°
Londra, 5°
Berlino, 12°
New York, 11°
Tokyo, 22°