Film Marketing: promuovere un film con un budget ridotto - Bake Agency

Film Marketing: come promuovere il tuo film anche con un budget ridotto

5 Agosto 2021, di bake

Cosa si intende per Film Marketing? Può veramente aiutare a portare pubblico in sala?

C’erano una volta i film e oggi continuano ad esserci, tante volte, proprio grazie al marketing.

Il Film Marketing esiste per aiutare film grandi e piccoli ad arrivare al pubblico. Spesso, le produzioni indipendenti non possono permettersi grandi campagne pubblicitarie, a causa del budget ridotto. Rimane il fatto, però, che il film marketing è uno dei punti cruciali dell’intero processo di produzione di una pellicola.
Ma in cosa consiste esattamente il Film Marketing? E quali sono le strategie per costruire una campagna marketing adatta al vostro film?

Per Film Marketing intendiamo tutte le attività e strategie che servono a promuovere un film e a portare il pubblico in sala.
Questo tipo di marketing si basa molto sullo storytelling poiché il lavoro del marketer è quello di interessare e coinvolgere i pubblici di tutto il mondo.
Per questo, il Film Marketing è importante tanto quanto la regia e la sceneggiatura. Senza di esso, infatti, e senza il pubblico raggiunto, il film sarebbe anche potuto non esistere.

È importante iniziare ad applicare le vostre strategie già nella fase di pre-produzione del film, così da “accompagnare” il pubblico durante tutta la lavorazione di quest’ultimo. Anche qui è necessario usare lo storytelling e, sicuramente, costruire una campagna di comunicazione già a questo punto aiuterà a creare aspettative intorno al film.
Inoltre, il Film Marketing non vuol dire solo promuovere il vostro film, ma significa anche promuovere voi stessi. Dato che l’industria cinematografica è un’industria molto competitiva, bisogna in primis farsi conoscere e costruire una rete utile ai propri scopi.

La prima cosa che dovrete stabilire per la vostra campagna è il brand del film, ovvero il tema e lo stile del film stesso e della campagna che ne deriverà. Una volta stabilito questo, potrete passare a creare il marketing plan con tutte le strategie e attività più adatte al vostro prodotto.

 

film marketing luci neon

Le migliori strategie per un Film Marketing plan

Per iniziare a costruire la vostra campagna marketing partiamo dagli elementi utili:

Come sappiamo molto bene, oggi le piattaforme social sono i canali di comunicazione da usare obbligatoriamente. Quindi, una delle prime cose da fare è proprio creare la propria presenza online, in particolare sui social media. Qui potrete iniziare a costruire il vostro pubblico, in particolare quello a cui mirate, quindi il target prescelto.

Inoltre, i social media vi permettono di connettere con il pubblico ad un livello più intimo, aiutando a costruire quello storytelling che dura per tutto il periodo di produzione del film.
Si possono usare tutti i canali a disposizione, ricordandosi di variare i tipi di contenuti pubblicati (dietro le quinte, trailer, countdowns, etc.) per mantenere sempre interessato il pubblico.

Un sito web, che sia in linea con lo stile già scelto, può aiutare a tenere aggiornato il pubblico, attraverso informazioni sul film oppure attraverso newsletter.
I teasers e trailers li conosciamo tutti e sono uno dei mezzi più importanti per la promozione dei film. Anticipazioni vere e proprie di ciò che vedremo che possono essere pubblicate anche prima che il film sia completato del tutto. L’obiettivo principale è sempre coinvolgere il più possibile il pubblico, accrescendo le loro aspettative prima dell’uscita vera e propria. Anche realizzare il giusto trailer è importante. Scegliere le scene che si vogliono far vedere o tenere nascoste, il giusto ritmo e tono che influenzerà la visione del film stesso.

Infine, scrivere un buon comunicato stampa. L’attività che coinvolge la stampa, dai comunicati, alle interviste, ai servizi è di fondamentale importanza alla campagna pubblicitaria di un film e il primo passo è proprio il comunicato stampa. Prima di iniziare a scriverne uno bisogna però capire cosa del vostro film sia degno di nota e degno di diventare notizia. Quindi, una volta individuate le caratteristiche che fanno del vostro film una news da riportare assolutamente, potrete scrivere il vostro comunicato per coinvolgere la stampa.

 

film marketing netflix

Non solo materiali utili, ma anche attività utili

Oltre ai materiali utili di cui abbiamo parlato, ci sono altre attività che sicuramente gioverebbero alla vostra campagna di promozione.

Nel costruire il vostro marketing plan, dovreste stabilire innanzitutto il target del film. Età, genere, interessi, status sociale e così via. Più è dettagliato il vostro target meglio è per tutte le attività da svolgere e i canali da scegliere.
Secondo step è quello di stabilire una timeline della vostra campagna, da quando farla iniziare a quando farla finire, ma anche cercare di pubblicare contenuti nei momenti di maggior attività dei vostri follower.

Se stiamo parlando in particolare di cortometraggi o film indipendenti, se siete magari registi alle prime armi, non sottovalutate il potere del passaparola, che parta soprattutto da chi vi è più vicino.
Il passaparola nel marketing rimane una strategia importante e molto funzionale, quindi provate a fare una lista di tutti coloro che potrebbero voler vedere il vostro film e che a loro volta possono spingere altri a farlo. Tenete conto anche di tutti coloro che vi hanno aiutato a produrre il film stesso. Dalla crew, ai produttori, agli entusiasti di cinema.

Come accennavamo precedentemente, variare i contenuti che realizzate nella vostra campagna può essere di grande aiuto, ma devono avere sempre un filo conduttore. Inoltre, una campagna di Film Marketing non deve essere per forza molto costosa. Se non disponete di un budget consistente, state attenti a indirizzare nel modo giusto i soldi spesi. Poster e volantini (distribuiti strategicamente in luoghi pubblici), social media e un efficiente press release pack da inviare a chiunque possa promuovere il vostro film.
Puntate anche ai media più grandi, quelli più mainstream. È giusto partire da quelli locali, ma sfidate voi stessi, fornendo nuovo materiale per i giornalisti.

 

film marketing pubblico in sala

Il pubblico rimane centrale nelle vostre decisioni

La voce del pubblico è sempre fondamentale. Per questo, un’altra cosa importante su cui puntare sono i feedback. Le recensioni sono essenziali per far parlare di voi, quindi non abbiate paura di eventuali risvolti negativi. Inoltre, più recensioni collezionerete più il vostro film sarà tra i primi risultati su google. 

L’ultimo consiglio per una strategia di Film Marketing completa è quello di provare a costruire una campagna virale intorno alla vostra pellicola. Provate a pensare a qualcosa di unico e misterioso, che faccia rimanere il vostro pubblico con il fiato sospeso in attesa di altri contenuti e del film vero e proprio.

Esempi di campagne del genere, che hanno funzionato molto bene online, sono quella per The Dark Night (campagne elettorali, giornali, numeri di telefono finti che rimandavano a personaggi del film) The Blair Witch Project (idea di un real-life documentary) o Cloverfield (un trailer criptico e distribuzione di indizi nel tempo).

Dunque, il percorso di un film, dall’ideazione all’uscita in sala, è molto complesso e richiede diversi passaggi. Soprattutto se il vostro intento è raggiungere più persone possibili e, eventualmente, far diventare la vostra opera virale. L’importante è non trascurare la promozione per il vostro film, anche se disponete di un budget ridotto.

Se vuoi conoscere i materiali e le strategie più utili per il tuo prodotto, che sia un cortometraggio o lungometraggio, contatta noi di BAKE! Ti aiuteremo a costruire il piano marketing che fa per te.

Roma, 23°
Londra, 14°
Berlino, 11°
New York, 26°
Tokyo, 25°